Cerca
  • H2Color

Caduta di capelli e fragilità, come colorarli con i consigli di H2Color, parrucchiere Carbonate Como

Capelli fragili, deboli, che si spezzano facilmente, che non tengono più piega anche se da poco tagliati e il colore che non risulta luminoso e intenso: proprio in questo periodo dell’anno non possiamo tralasciare questi segnali importanti che il nostro corpo ci lancia. Ad ogni cambio di stagione l’organismo si adegua per cui è naturale vedere i capelli “diversi” da come li avevamo, da come li desideriamo, da come li avevamo colorati e magari dopo pochi giorni notiamo che qualcosa non va. Avvertiamo una maggior fragilità e una maggior caduta, ci sembra che niente possa risollevarli, e invece non è così: se una caduta di capelli è fisiologica (si possono perdere circa un centinaio di capelli al giorno, e questo è normale) possiamo però agire con qualche piccolo rimedio e avere soprattutto molta attenzione nei trattamenti e nella colorazione.


Importante: sappiate che per avere la giusta idratazione e mantenere il giusto ciclo vitale del capello - per far sì che abbia costantemente uno stelo corposo e forte sul quale poi si può lavorare al meglio con il colore e far tenere qualsiasi piega - è necessario trattarli in salone, ma è anche indispensabile mantenere il lavoro a casa nella quotidianità e con i giusti prodotti.


Innanzitutto quali sono i principali motivi per cui i capelli cadono?

1) Eredità genetica;

2) cambiamento di stagione, temperature, clima, umidità;

3) variazioni ormonali;

4) stress che influisce sull’organismo, sul quale incide anche l’inquinamento atmosferico.


I capelli hanno loro naturale ciclo di crescita che fisiologicamente li rinnova, per cui non bisogna allarmarsi troppo se vediamo un capello in più sulla spazzola!

Piuttosto è importante sapere quali sono i trattamenti che non rovinano i capelli, conoscere come proteggersi durante le varie fasi delle stagioni e anche durante il proprio ciclo di vita, in fondo basta curarli e dedicare un po’ di attenzione e i risultati saranno molto gratificanti.


Un primo consiglio è certamente quello di trattarsi bene, ciò significa avere cura del proprio corpo e dei propri capelli, mangiare bene (per i capelli e vitamine sono importantissime, insieme a tanti altri fondamentali alimenti!) e tenere sempre sotto controllo i cambiamenti del nostro organismo col passare del tempo e tenere sotto controllo quando, al cambio di stagione, possiamo fare qualcosa in più per limitare ad esempio la disidratazione, l’inaridimento, l’opacità della chioma, il colore che sbiadisce troppo in fretta, la cute che può dare prurito o risultare arrossata e screpolata.


Secondo consiglio: intervenire subito e poi adottare una ‘linea di protezione’, cioè garantire a cute e capelli il massimo della cura e dell’attenzione anche quando li coloriamo e quando li trattiamo. Non dobbiamo rinunciare al colore ma anzi possiamo proteggere cute e capelli per avere un colore che rende sicuramente di più e meglio, e per avere una piega sempre in ordine. Una cosa fondamentale: il capello non deve mai perdere la sua idratazione naturale: ristrutturare o ricostruire serve a idratare il capello in profondità e soprattutto ciò serve ad ottenere il massimo della lucentezza del colore che scegliamo e avere i riflessi perfetti come li desideriamo. Infine, occorre normalizzare una cute arrossata con protezione e prodotti specifici, una cute che si irrita facilmente o che dà uno spiacevole prurito va trattata per non influire negativamente sulle radici e sui capelli.


Terzo consiglio: lasciatevi ispirare dalla stagione! I colori in questo periodo seguono molto il foliage autunnale, le tonalità virano su riflessi che seguono la luminosità delle giornate, diversamente da come succede per esempio in estate. Qualche idea? Toni caldi che spaziano tra i colori delle foglie, che ammorbidiscono i lineamenti e accendono qualsiasi tipo di incarnato. Si può giocare con cromìe tra i rossi agli arancioni oppure osare con sfumature impensabili, ma che vale la pena di provare in questo periodo, come il fucsia, il bordeaux oppure blu-violaceo.


Se hai bisogno di un consiglio personalizzato passa da noi in salone, siamo qui per darti l’idea giusta per te, ti aspettiamo

a presto

H2Color Staff



84 visualizzazioni

©2019 by H2Color  - Tagli e Tendenze di Pario Elio, via A.Volta 70, 22070 Carbonate (Co) P.Iva 02503860138